The Monkey Wrench Gang beer
Fisher Brewing ©

Le birre di The Monkey Wrench Gang, illustrate da Robert Crumb, stanno salvando una libreria dalla chiusura

Mai come negli ultimi anni la birra è diventata un mezzo di solidarietà e a sostegno di progetti che coinvolgono la comunità, l’ambiente e le realtà in difficoltà. Dal recupero del pane, nato come prodotto per ridurre gli sprechi, sono dozzine le catene di solidarietà al cui centro si trova la birra, artigianale e non. In tempi di pandemia questi sforzi si sono moltiplicati e, specialmente, negli Stati Uniti sono state tantissime le iniziative. In questo caso la nostra storia proviene da Salt Lake, capitale dello Utah, dove Fisher Brewing e la libreria Ken Sanders Rare Books hanno unito le forze per evitare la chiusura della libreria indipendente, un luogo storico e centrale nella vita culturale della città.

Per farlo Fisher Brewing ha creato una serie esclusiva, a produzione limitata, di 6 birre ispirate a The Monkey Wrench Gangil libro di Edward Abbey conosciuto in Italia come I sabotatori, un cult negli USA che ha saputo raccontare il clima ribelle della fine degli anni ’70, inaugurando una sorta di ecoterrorismo e difesa della natura ben prima di Greta Thunberg e del Extintion Rebellion. L’impatto del libro negli Stati Uniti è stato talmente forte che il termine monkey wrench (letteralmente chiave inglese) ha cominciato a essere utilizzato come sinonimo di ribellione sociale e politica.

Nel 1985, Sanders commissionò al leggendario illustratore Robert Crumb (l’inventore di Fritz the Cat e punto di riferimento per la nascita del fumetto indipendente) di inchiostrare i personaggi di The Monkey Wrench Gang che, oggi, rivivono nelle lattine prodotte da Fisher.

Le birre in edizione limitata si ispirano alle personalità dei quattro protagonisti di The Monkey Wrench Gang: una forte e amara Rye Pale Ale per George Washington Hayduke, l’eroe senza compromessi del gruppo, una East Coast style hazy pale ale basata sulle lotte di Bonnie Abbzug, una hoppy fatta con tre luppoli, uno per ciascuna delle mogli di Seldom Seen Smith e una stout per Doc Sarvis. Ci sono poi una West Coast pale ale che celebra l’intero gruppo e una Red Ale al ginepro per il sabotaggio. Tutte le uscite finora hanno registrato il sold out aiutando a sostenere la libreria e rimettendo in circolo le idee contenute in The Monkey Wrench Gang di Edward Abbey.

 

Seguici su Instagram