Quattro Double IPA per questo aprile

Le Double IPA sono una versione muscolare e spettacolare delle IPA in fatto di profumi e potenza di fuoco. Create dalle mani magiche di Vinnie Cilurzo in un garage di Temecula in California nel ’94, hanno segnato la storia della San Diego Beer Renaissance e rappresentato uno dei cambiamenti più imponenti nella storia della birra artigianale che conosciamo oggi. Anche in Italia le Double IPA negli ultimi anni hanno cominciato a ritagliarsi una parte importante, permettendo ai mastri birrai di sperimentare e lanciarsi in imprese che giocano su amarezze, profumi e gradazioni potentissime. Abbiamo scelto 4 Double Ipa, diverse per colpi, attacchi e chiusure differenti prodotte da Birrificio Lambrate, Vento Forte, Orso Verde e EastSide Brewing, che fareste proprio bene a procurarvi questo aprile.

 

Whatever It Hops – Vento Forte

West Coast Double IPA, 8,5%

Whatever It Hops - Vento Forte

Parliamo delle spiagge, con il filtro un po’ bruciato da anni ’90, delle strade infinite che portano dalla California a Las Vegas. La Whatever It Hops di Vento Forte è probabilmente inscritta nelle birre più americane mai prodotte qui da noi. Pekko, Rakau, Citra, Columbus, El Dorado sono i responsabili di questa ultra floreale e ultra saporita Double IPA in stile West Coast, un viaggio completo che si chiude in bellezza lasciando un palato che sa di aver trovato il proprio paradiso. Per la California l’indirizzo è questo.

Quarantot – Birrificio Lambrate

Double IPA, 9%

Quarantot - Birrificio Lambrate

Dimentichiamoci per un attimo dei fiori, delle chitarre acustiche e della beat generation e mettiamoci addosso un giubbotto di pelle, saliamo in sella alla nostra Harley e partiamo per un road trip fra motel, diners e hamburger ultra grassi. Non dovrete sorprendervi se vi capiterà di incontrare sulla vostra strada la Quarantot del Birrificio Lambrate. Muscoli e potenza, uso spropositato di luppolo, tinta torbida e talmente arrogante che berla è più che un piacere.

La trovi qui

True – Orso Verde 

DDH Double IPA, 8,5%

True Orso Verde 

Il Double Dry Hopping è una tecnica che spinge l’acceleratore sugli aromi, rendendo la birra una vera esplosione floreale data dall’aggiunta di una dose generosa di luppolo a freddo che sprigiona tutti i suoi olii essenziali. Nella True di Orso Verde tutto questo bouquet viene sostenuto da otto gradi e mezzo che chiusi da un piacevole tocco amaricante. Doppio gancio da grigliata sportiva, magari in solitaria, ma da ko dolce e meritato.

La trovi qui

Sun Stroke – EastSide Brewing

American Double IPA, 8,5%

Se siete arrivati fino a qui e non vi abbiamo ancora convinto ad accendere una griglia allora, forse, è il caso che iniziate perché con la Sun Stroke di East Side Brewing avrete bisogno di energie. Trinciate allora tutto il trinciabile, divorate il divorabile e bagnatelo con abbondanti bicchieri di questa American Double IPA dalla bevuta facile e concreta. Siete ancora qui? Ricominciate!

La trovi qui

Progetto fotografico a cura di Beeer Mag., 2021 ©

Riproduzione vietata